copertina 2018Passano gli anni e, come il buon vino, “Arte , Sport e Solidarietà” migliora: la manifestazione benefica organizzata ogni anno dall’Associazione “Nel mondo della musica” presieduta dal Maestro Claudio Locatelli, ritorna sul palco del Teatro Serassi di Villa d’Almé sabato 27 ottobre alle ore 20,30.

La serata vede la collaborazione dell’Oratorio Don Seghezzi di Paladina e del Gsd Paladina oltre al patrocinio de L’Eco di Bergamo e del Comune di Paladina. Si conferma media partner Radio Millenote . Da anni collaboratori, partner e sponsor hanno pienamente condiviso le finalità benefiche dell’iniziativa e ne sostengono con tenacia e costanza la realizzazione.

Confermati anche per quest’anno i beneficiari dei contributi che sarà possibile ricavare grazie alla generosità del pubblico: AOB (Associazione oncologica bergamasca), AIP (associazione italiana parkinsoniani), Associazione Genesis di San Pellegrino e la Fondazione fibrosi cistica sezione di Villa d’Almè.

E’ motivo di orgoglio per il Presidente Locatelli e per tutto lo staff organizzativo vantare al proprio attivo oltre un quindicennio di serate da tutto esaurito con un pubblico sempre entusiasta ed emotivamente coinvolto nella finalità benefica sostenuta da uno spettacolo di sempre alto livello.

L’edizione 2018 vedrà, quale ospite d’onore, Michele Zarrillo, cantautore romano che ha preso parte nel giugno ’18 come coach e giurato alla trasmissione televisiva di RAI1 “Ora o mai più”. La carriera artistica di Zarrillo inizia negli anni ’70 ma è con il Festival di Sanremo del 1981 e la canzone “Su quel pianeta libero” che diventa popolare per il grande pubblico. Anche se in modo intermittente, numerose sono le partecipazioni di Zarrillo a varie edizioni del Festival di Sanremo, ogni volta con brani che restano nella storia della manifestazione e nel cuore del pubblico. Tra i suoi successi, che sono divenuti degli intramontabili, si possono citare: “Una rosa blu”, “La notte dei pensieri”, “Cinque giorni”, “L’elefante e la farfalla”, “L’amore vuole amore”. L’anno scorso, la sua ultima partecipazione al Festival con il brano “Mani nelle mani”. Michele Zarrillo canta l’amore gentile, quello fatto di gesti delicati, di sguardi e di pensieri, è un signore della musica e delle parole che sa ancora incantare il suo pubblico.

La vis comica della serata è affidata ad Andrea Fratellini, ventriloquo, mago e showman che con il suo pupazzo Zio Tore può permettersi qualsiasi irriverenza. Partito dai talent, Andrea Fratellini approda alle trasmissioni comiche in TV in diverse apparizioni ed una partecipazione fissa a Colorado su Italia 1. Con le battute pungenti di Zio Tore, saprà far ridere grandi e piccini.

Testimonial dello Sport a livello internazionale sarà Oney Tapia, atleta paralimpico italiano di origine cubana, campione di getto del peso e lancio del disco, avvicinatosi al mondo dell’atletica paralimpica dopo l’incidente in cui perse la vista nel 2011. Dotato di grande determinazione, ferrea disciplina agonistica ma anche di una contagiosa risata, Oney partecipa e vince la trasmissione “Ballando con le stelle” su Rai 1 nel 2017 ed è sempre disponibile a mettersi in gioco in nuovi ruoli e nuove sfide.

Presenza immancabile e sempre più importante è quella di Davide Locatelli, il “nostro” pianista rock, fresco di contratto con la Sony Music, il cui video di Pirates of the Caribbean ha raggiunto in un lampo 500.000 visualizzazioni su You Tube. E’ un grande onore poter dire che questo ragazzo è passato sul palco del Serassi e della manifestazione ogni anno, crescendo in età, abilità, talento e professionalità, riuscendo a fare della sua musica tutta la sua vita, combinando la propria passione con un costante impegno che lo ha portato a farsi conoscere internazionalmente e a guadagnare meritati successi ovunque si sia esibito.

La serata è anche l’occasione per dare la possibilità ad alcune “promesse” dell’associazione “Nel mondo della musica” di far conoscere le proprie qualità musicali. Si esibiranno infatti i cantanti LAURA SANTORO, FUSELLI ALESSANDRO, MICHELA BELOTTI, e la pianista SOFIA CATTANEO.

Sulle note dei loro brani si muoveranno aggraziati gli allievi delle Scuole di danza Danzarea, Artedanza e ASD Chignon e le ginnaste della Polisportiva di Brembate sopra (sezione ginnastica ritmica) e di Ponteranica (sezione ginnastica artistica).

E a fare gli onori di casa, l’eclettico dj Giuseppe Locatelli, capace di introdurre con garbo e sapiente eloquio tutti gli ospiti e di far sentire ogni spettatore ben accolto e ben voluto a teatro.

Sarà ancora una volta un successo, una serata da vivere insieme e da non dimenticare, in cui sorridere, cantare, ascoltare buona musica e testimoniare solidarietà.